Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cciaa,a Livorno oltre 100 studenti incontrano donne che lavorano

Cciaa,a Livorno oltre 100 studenti incontrano donne che lavorano

Per imprenditorialità giovanile e cultura parità di genere

LIVORNO, 24 novembre 2023, 17:30

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Oltre 100 studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti delle scuole medie superiori di Livorno hanno partecipato nella sede della Camera di commercio all'evento 'I giovani incontrano le donne che lavorano', a favore dell'imprenditorialità giovanile e della cultura della parità di genere.
    L'iniziativa è stata organizzata dalla Cciaa Maremma e Tirreno su proposta del Comitato consultivo imprenditoria femminile dell'ente. Gli studenti hanno incontrato professioniste e imprenditrici, che si sono messe in gioco per raccontare sfide, passioni, difficoltà e successi dei loro percorsi di vita professionale e personale, logicamente intrecciati, si spiega in una nota. Francesca Marcucci, membro di giunta e presidente del Comitato consultivo imprenditoria femminile della Camera di commercio, ha accolto la platea di studenti e con il suo intervento ha introdotto lo scopo e il senso dell'iniziativa: "Oggi noi imprenditrici siamo qui per incontrarvi, confrontarsi con voi e dimostrare alle giovani generazioni e in particolare alle giovani donne che le loro scelte professionali non devono essere limitate e condizionate dagli stereotipi di genere. Ogni donna con la propria preparazione e competenza deve essere libera di scegliere la propria strada - sottolinea Marcucci - Porteremo esempi di vita reale, professionale e personale che spero possano darvi un nuovo modello di visione delle donne che lavorano e che, pur con fatica, riescono ad affermarsi anche in professioni che un tempo potevano apparire tipicamente maschili".
    A seguire gli interventi della viceprefetto di Livorno Flavia Anania, del questore Giuseppina Stellino e di Tiziana Rapisarda del Provveditorato agli studi, tutti volti ad incoraggiare i giovani a superare preconcetti e a costruire un nuovo modello di società basato sulla parità di genere.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza