Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Hanno 18 kg droga e armi, arrestati cantante neomelodico e figlio

Hanno 18 kg droga e armi, arrestati cantante neomelodico e figlio

Diciannovenne poi rilasciato. In casa c'era anche libro di barzellette sui carabinieri

CATANIA, 06 dicembre 2023, 16:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

   Il cantante neomelodico di 42 anni, Pino Rosselli è stato arrestato dai carabinieri a Catania perchè nella sua abitazione del quartiere San Giorgio aveva oltre 16 chili di marijuana, quasi 2 chili di hashish, svariate dosi di cocaina, Mdma, ketamina, ecstasy, materiale per il taglio e il confezionamento della droga, un fucile calibro 12 con le canne mozzate rubato, una pistola belga calibro 38 perfettamente funzionante, 40 cartucce di vario calibro e oltre 1.500 euro in contanti. Anche il figlio di Rosselli, che è stato arrestato e dopo la convalida rilasciato, come il padre è accusato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e di arma clandestina, detenzione abusiva di arma e munizionamento e ricettazione. Il 42enne, originario del popolare quartiere di Picanello, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, era già denunciato dai carabinieri nel 2019 per detenzione e spaccio di droga. Tutta la droga, le armi e le munizioni erano in una stanza dell'appartamento dove erano presenti anche strumenti musicali, una pianola e apparecchi tecnici di registrazione e un libro dal titolo 'Le barzellette sui Carabinieri'. Armi e il munizioni verranno inviate al Ris dei carabinieri di Messina per le analisi balistico-dattiloscopiche e per verificare se siano state utilizzate per la commissione di delitti. La droga sequestrata verrà esaminata dal Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale dei carabinieri di Catania.
  

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza