Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pnrr: Di Niro (Acem),ritardo pagamenti e problemi attuazione

Pnrr: Di Niro (Acem),ritardo pagamenti e problemi attuazione

'Necessario confronto con delegazione parlamentare Molise'

CAMPOBASSO, 16 febbraio 2024, 11:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Siamo molto preoccupati per come sta evolvendo la situazione, occorre accelerare l'attuazione del programma e riteniamo necessario un confronto a stretto giro con la delegazione dei parlamentari molisani per trovare congiuntamente le necessarie soluzioni". Così in una nota il presidente dell'Associazione costruttori edili del Molise (Acem-Ance), Corrado Di Niro, rappresentando "il problema dei ritardi nel trasferimento delle risorse ai Comuni per la realizzazione delle opere e degli interventi finanziati dal Pnrr".
    "La problematica - spiega - a distanza di mesi ancora non ha trovato soluzione e sta creando una situazione di criticità enorme per i Comuni che non hanno risorse proprie da anticipare e per le imprese, molte delle quali hanno avviato i cantieri e sostenuto costi notevoli e dopo un primo acconto non hanno ricevuto i pagamenti maturati. Questa situazione rischia di cagionare forti rallentamenti nella messa a terra degli interventi e di determinare persino il fermo dei lavori da parte di molte imprese. A ciò - sottolinea - si aggiungano le difficoltà nel caricare i dati sul portale, la sovrapposizione di regimi normativi, le lungaggini burocratiche e gli intoppi autorizzativi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza