Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Meloni, Lombardia traina l'export e è simbolo di unità nazionale

Meloni, Lombardia traina l'export e è simbolo di unità nazionale

Aperto il World Summit della Regione. Fontana 'è il rilancio'

MILANO, 24 novembre 2023, 10:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La Lombardia è la regione traino dell'export, ha il più alto numero di consolati al mondo e si è sempre contraddistinta come polo di innovazione e all'avanguardia": la premier Giorgia Meloni lo ha riconosciuto nel videomessaggio inviato al Lombardia World Summit, oggi entrato nel vivo.
    "Quello lombardo - ha aggiunto - è un modello che racconta una storia tutta italiana, una regione che è un simbolo dell'unità nazionale. Qui italiani da ogni parte d'Italia hanno trovato la loro strada e hanno potuto costruire un futuro migliore per le loro famiglie. Ecco perché la Lombardia è uno degli esempi di quello che meglio sappiamo e possiamo essere come italiani".
    A rivendicare il ruolo della Lombardia e di Milano sono stati il sindaco Giuseppe Sala e il governatore Attilio Fontana che ha voluto questo appuntamento per "rilanciare il ruolo internazionale della Regione".
    " È evidente a tutti - ha spiegato - che stiamo attraversando una fase storica complessa, con cambiamenti epocali. In questo contesto la Lombardia vuole giocare un ruolo sempre più importante. Sono convinto e fortemente intenzionato a rilanciare il ruolo internazionale della Lombardia".
    "Quello che io e Attilio Fontana sappiamo - gli ha fatto eco Sala - è che la Lombardia e Milano devono aiutare il Paese a crescere nel suo complesso. È una necessità che emerge da una situazione di oggettiva difficoltà dell'Italia nel confronto internazionale". Ma in sintonia Sala e Fontana sono apparsi anche sull'autonomia (che il sindaco vorrebbe per le città metropolitane) e sulle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026. Tema su cui anche la premier ha assicurato "l'impegno di tutto il governo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza