Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Governo: Camilli(Unindustria), crisi assurda, imprese sbigottite

Governo: Camilli(Unindustria), crisi assurda, imprese sbigottite

Tenere in sicurezza Paese, Draghi arrivi a fine legislatura

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - "Il sistema delle imprese del Lazio è sbigottito di fronte ad una crisi assurda che, soprattutto visto il momento che stiamo attraversando appare totalmente ingiustificata", dice il leader degli industriali del Lazio, il presidente di Unindustria Angelo Camilli. "Il nostro sincero auspicio - continua - è che il Governo guidato dal presidente Mario Draghi possa continuare a lavorare fino alla fine di questa legislatura. Invitiamo tutte le forze politiche che hanno sostenuto fin qui l'esecutivo al più alto senso di responsabilità affinché rinnovino la loro fiducia ad un Presidente del Consiglio che per la sua storia, la sua autorevolezza, la sua credibilità a livello internazionale è stato e deve continuare ad essere una garanzia assoluta per la tenuta del Paese".
    "Tutti gli imprenditori del Lazio, seconda regione per Pil d'Italia - avverte ancora Camilli -, sono veramente increduli perché siamo di fronte ad un contesto geopolitico ed economico mondiale di enorme difficoltà e una crisi di governo non può che peggiorare la situazione. L'Italia ha di fronte nelle prossime settimane il raggiungimento di obiettivi di grande importanza per la sua competitività e crescita: dall'implementazione del Pnrr alla legge di Bilancio 2023 fino alla riforma del cuneo fiscale che mai come questa volta potrebbe essere il punto di svolta per le imprese, i lavoratori e le famiglie. Per tutti questi motivi richiamiamo i partiti a mettere da parte i propri interessi elettorali a favore dell'interesse più alto di tutti che è quello di tenere in sicurezza il nostro Paese". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie