Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Carpi completati i restauri di una rara sinagoga del '700

A Carpi completati i restauri di una rara sinagoga del '700

Il cantiere durato 18 mesi è costato 400mila euro

BOLOGNA, 03 febbraio 2024, 12:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si sono conclusi a Carpi (Modena) i lavori di restauro della ex-sinagoga 'vecchia', sala settecentesca nel cuore della città, attigua alla ex-sinagoga ottocentesca, detta 'nuova' perché appunto successiva e ultima a essere stata utilizzata. Uno spazio singolare, nel sottotetto del Portico del Grano ma con accesso da via Rovighi, la cui preziosità è dovuta anche al fatto che sono rare in Italia le sinagoghe del '700.
    Il cantiere, durato circa 18 mesi, è costato nel complesso 400mila euro, finanziati dal Comune principalmente con fondi assicurativi del sisma 2012. Fra gli altri lavori, si è proceduto a consolidare la copertura lignea e della volta in arellato della 'Sala delle Celebrazioni', consolidamento dei pianerottoli della scala detta 'del Lucenti' e opere di finitura dei locali del matroneo e del vano scale.
    Nella sala sono stati inoltre compiuti il descialbo e il restauro delle superfici decorate, riportando alla luce iscrizioni sacre in ebraico. Nell'andito di disimpegno, è stato anche restaurato il lavabo per le abluzioni prima dei riti.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza