Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Guida Michelin entra nel settore alberghiero con la Clef

La Guida Michelin entra nel settore alberghiero con la Clef

Selezionati dagli ispettori più di 5mila hotel in 120 Paesi

PARIGI, 06 ottobre 2023, 17:54

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(di Ida Bini) Nel prestigioso mondo delle guide Michelin nasce La Clef, la chiave, che aprirà le porte degli alberghi più belli ed esclusivi del mondo. L'annuncio del progetto, rivoluzionario nel mondo dell'ospitalità, arriva da Gwendal Poullennec, direttore internazionale delle Guide Michelin, che ha presentato a Parigi una guida, in uscita nel 2024, con più di 5mila hotel selezionati dagli esperti Michelin in 120 Paesi del mondo. La guida userà la sua rete di ispettori "indipendenti e professionali" per selezionare le strutture e avrà un ranking come quello dei ristoranti. Le chiavi Michelin, come le stelle per i ristoranti, distingueranno nel 2024 ogni locale scelto dagli esperti in base a cinque criteri: l'integrazione dell'hotel nel suo territorio, l'eccellenza in termini di architettura e design, la qualità del servizio, l'unicità dell'hotel e, infine, la coerenza tra l'esperienza e il prezzo pagato. Come per l'offerta gastronomica, la selezione degli hotel avviene in modo completamente indipendente e gli ispettori, anonimi ed esperti assegnano la chiave Michelin dopo uno o più soggiorni in ciascun hotel, fornendo un giudizio neutrale, equo ed esigente. Ecco perché il lavoro svolto dagli ispettori è lungo e meticoloso; un lavoro iniziato quattro anni fa, che ha permesso di mettere in risalto le strutture che elevano l'ospitalità a forma d'arte, creando esperienze assolutamente uniche per i viaggiatori. "La Chiave Michelin è un'indicazione chiara e affidabile per i viaggiatori - ha commentato Gwendal Poullennec - Proprio come le stelle Michelin distinguono i ristoranti che sono all'apice della loro arte, la chiave riconosce l'eccezionalità di questi alberghi in tutto il mondo". Strutture che i team della Guida Michelin stanno selezionando e che verranno premiate con la chiave nel 2024. La guida degli hotel più meritevoli, come quella dei ristoranti, sarà annuale; sull'app e la piattaforma online - da anni la Guida Michelin ha sviluppato la sua presenza digitale - si possono già consultare e prenotare le strutture preselezionate dagli ispettori Michelin. I consigli sugli hotel sono arricchiti da informazioni sui ristoranti vicino a ciascun indirizzo e da un supporto personalizzato tramite chat. L'obiettivo è facilitare la prenotazione del soggiorno al cliente, aiutandolo anche con recensioni e siti. Esplorare il sito web e l'app della Guida Michelin è facile e intuitivo, dalla pianificazione alla prenotazione; è possibile pagare online e fornire feedback o condividere le proprie esperienze. La Guida Michelin vuole così offrire la sua esperienza, libera e indipendente, ai viaggiatori per guidarli verso le migliori esperienze, esclusive e uniche, con consigli verificati e ben informati, alla scoperta di strutture che eccellono sotto ogni aspetto: approcci architettonici, know-how professionale e una personalità ben identificabile.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza