Vino: Federbio, settore in crescita, si investa in ricerca

La federazione tra gli organizzatori di Sana slow wine a Bologna

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 12 MAR - "FederBio ha sottoscritto il manifesto del 'vino buono, pulito e giusto' su cui si è attivata l'iniziativa di 'Sana slow wine fair' perché i tre pilastri a cui si fa riferimento, cioè sostenibilità ambientale, tutela del paesaggio e crescita sociale e culturale, sono i fondamenti del biologico". Sono le parole di Maria Grazia Mammuccini, presidente di Federbio, la federazione creata nel 1992 dalle organizzazioni italiane del biologico e del biodinamico con l'obiettivo di costituire un organismo unitario di rappresentanza.

Federbio lavorerà in collaborazione con Bologna Fiere, Confcommercio Ascom e con Slow Food per l'organizzazione di 'Sana slow wine fair', la prima fiera internazionale del vino biologico, a Bologna dal 27 al 29 marzo, alla quale parteciperanno 500 cantine espositrici.

"Il vigneto bio è un settore in rapida trasformazione e da noi c'è la percentuale più alta sul totale di vigneto nazionale - ha aggiunto Mammuccini - in pochi anni il 50% della produzione di Chianti classico è bio e in Franciacorta oltre il 70%. Anche le zone prestigiose vedono nel biologico un elemento importante per valorizzare un prodotto come il vino che naturalmente, se è espressione di un territorio, deve partire da metodo produttivo". Il 2 marzo, inoltre, il Senato ha approvato in via definitiva il ddl sul biologico che prevede, tra le altre cose, l'istituzione di un tavolo tecnico per la produzione biologica e la nascita del marchio biologico italiano, ma anche un piano d'azione nazionale per la produzione biologica dalla durata di tre anni e un piano nazionale per le sementi biologiche.

"Lavoriamo per ottenere questo risultato da 15 anni - ha concluso soddisfatta la presidente - sono sicura che aiuterà la crescita di tutto il settore, ma bisognerà mettere a sistema le risorse, che dovranno essere spese sulla base di una strategia, oltre allo stanziamento di fondi specifici, appena verrà attivato il piano, per investire sulla ricerca e l'innovazione".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie