Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Polimi, 61% degli italiani con lo Spid ma la crescita frena

Polimi, 61% degli italiani con lo Spid ma la crescita frena

'Nel 2023 solo +9%, ancora lontano il target del Pnrr'

ROMA, 29 novembre 2023, 09:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sale a 36,4 milioni il numero degli italiani che hanno attivato lo Spid, il sistema di identità digitale che consente di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione, anche se il rallentamento del tasso di crescita registrato nel 2023 rende "ancora lontano" l'obiettivo del Pnrr di raggiungere 42,3 milioni di identità digitali entro giugno 2026. Attualmente, rileva una ricerca dell'Osservatorio Digital Identity della School of Management del Politecnico di Milano, dispone dello Spid il 61% della popolazione, rappresentato da 36,4 milioni di cittadini maggiorenni (il 73% degli over 18) a cui si aggiungono 13 mila minorenni (pari a solo lo 0,18% della platea), con accessi totali stabili (oltre 1 miliardo nel 2022), pari a una media di 25 l'anno per utente.
    Inoltre, sono in possesso di carta d'identità elettronica 39,3 milioni di italiani anche se la versione digitale, abilitata dall'app CieID, risulta ancora fortemente sottoutilizzata, con solo 4 milioni di utenti che la usano per accedere ai servizi online. Se i rilasci della carta d'identità elettronica sono cresciuti del 23% in un anno, però, Spid sembra aver raggiunto un plateau, assestandosi a un tasso di crescita più contenuto rispetto agli ultimi anni: +9% da gennaio a novembre 2023 contro il +23% registrato nel 2022. "Di questo passo, l'obiettivo fissato nel Pnrr di raggiungere 42,3 milioni di identità digitali entro giugno 2026 sembra ancora lontano", evidenzia l'Osservatorio digital identity.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza