Alfa Romeo: partono gli ordini delle nuove Giulia e Stelvio

Quattro allestimenti disponibili per semplificare la scelta

Redazione ANSA ROMA

Si aprono ufficialmente gli ordini nelle concessionarie italiane Alfa Romeo delle nuove Giulia e Stelvio. Due modelli aggiornati in tanti dettagli per essere al passo con le esigenze attuali del mercato.
    La scelta per la clientela è semplificata dalla presenza in gamma di quattro allestimenti denominati, rispettivamente, Super, Sprint, Ti, e Veloce. Le motorizzazioni spaziano dall'unità turbodiesel da 160 CV a quella a benzina da 280 CV.
    Le varianti a trazione posteriore beneficiano del differenziale autobloccante meccanico Q2, mentre le versioni a trazione integrale della tecnologia Q4.
    All'apice dell'offerta troviamo la serie speciale Competizione, che si contraddistingue per l'esclusivo colore grigio opaco Moon Light. Mentre tra le principali novità introdotte nei due modelli segnaliamo i fari Full-LED Adaptive Matrix, e la strumentazione digitale da 12,3 pollici. Le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio, nella versione Veloce 2.2 turbodiesel Q4 da 210 CV, sono offerte con una proposta finanziaria esclusiva, grazie ad FCA Bank, che include un anno di estensione di garanzia ed una rata mensile di 490 euro, a fronte di un anticipo di 11.080 euro.
    Grande novità dei due nuovi modelli è rappresentata dai gruppi ottici anteriori e da una rivisitazione contemporanea del famoso "Trilobo". Su entrambe le vetture, infatti, debutta la fanaleria "3+3", con nuovi fari Full-LED Adaptive Matrix, che ricorda inequivocabilmente il frontale di Tonale e, al tempo stesso, rende omaggio a un rinomato stilema del Brand introdotto dalle iconiche Alfa Romeo SZ Zagato e il concept Alfa Romeo Proteo. Anche le griglie - quella anteriore dove è posizionato il logo e quelle inferiori destinate alle due principali prese d'aria - presentano oggi un inedito trattamento delle superfici.
    All'interno la novità più rilevante si osserva al centro del quadro strumenti, caratterizzato dallo storico design "a cannocchiale", dove campeggia il nuovo schermo TFT da 12,3" - totalmente digitale - da cui accedere a tutte le informazioni sulla vettura e ai parametri relativi alle tecnologie di guida autonoma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie