Sequestrati a Cagliari 200 chili di 'botti' illegali

Blitz della polizia in un'agenzia di spedizioni, una denuncia

Redazione ANSA CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 28 DIC - Altri 200 chili di 'botti' illegali sono stati sequestrati dalla polizia dopo la prima operazione di due settimane fa che aveva portato al sequestro di 176 chilogrammi di giochi pirotecnici fuori legge. Gli agenti della squadra mobile approfondendo le indagini partite dalla denuncia di 27enne che abita nel quartiere Is Mirrionis, sono riusciti a individuare un altro carico fuochi d'artificio fuori legge. Nella sede di una agenzia di spedizioni sono stati rintracciati e bloccati dieci scatoloni, per complessivi 200 kg, di fuochi d'artificio di vario tipo e genere.
    I pacchi, erano stati spediti illegalmente ed erano privi di qualsiasi certificazione sul contenuto: un potenziale pericolo anche per gli operatori della ditta di spedizioni. Il destinatario è stato denunciato, mentre i giochi pirotecnici sono stati affidati agli artificieri della Questura che si sono occupati della rimozione e della successiva distruzione.
    Complessivamente in pochi giorni la polizia ha sequestrato 376 chili di 'botti' illegali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA