Turismo: ministero, Enel e Trenitalia per viaggi sostenibili

Garavaglia, numeri sempre più importanti nel Paese

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Mobilità elettrica, comunità energetiche e panchine "intelligenti" con prese di ricarica sono al centro di un accordo che promuove i viaggi 'sani e sostenibili'. Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, il Direttore di Enel Italia, Nicola Lanzetta, e l'amministratore delegato di Trenitalia, Luigi Corradi, hanno firmato un protocollo d'intesa per adottare soluzioni innovative volte a incrementare l'attrattività di particolari siti strategici ad alto flusso turistico, in direzione di una sempre più ampia diffusione di un turismo sostenibile e rispettoso dell'ambiente.
    Il Ministero del Turismo si impegna a sostenere e far conoscere le iniziative a favore del turismo lento. Enel offrirà soluzioni per la valorizzazione turistica sostenibile e per incentivare il turismo di prossimità. Trenitalia, Gruppo FS Italiane, si impegna ad aumentare l'attrattività di particolari località attraverso collegamenti ferroviari connessi anche con altre modalità di trasporto sostenibili e con itinerari su treni storici.
    Una Cabina di Regia avrà il compito di favorire la condivisione di utili informazioni, monitorare l'attuazione del Protocollo e implementare nuovi progetti.
    "Due grandi realtà, e il ministero promuovono queste azioni di sviluppo del turismo lento che, in realtà, sta correndo e ha numeri sempre più importanti nel paese", afferma il ministro Garavaglia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA