La mobilità sostenibile in fiera a Next Mobility Exibition

A ottobre a Milano, in crescita micromobilità e sharing

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 13 LUG - Mobilità pubblica, sharing mobility, sostenibilità , transizione energetica e innovazione saranno al centro di Next Mobility Exhibition, l'evento organizzato da Fiera Milano, che si terrà nel quartiere di Rho dal 12 al 14 ottobre. Oltre cinquanta aziende hanno già risposto all'appello. La tre giorni sarà l'occasione per fare il punto su mezzi, soluzioni, politiche e tecnologie per un sistema di mobilità sostenibile, e per riflettere sul futuro del trasporto pubblico locale al quale, secondo il rapporto Intesa Sanpaolo-ASSTRA, saranno destinati più di 32,4 miliardi di euro dal Pnrr. Sotto i riflettori saranno gli scenari futuri, in chiave sempre più attenta all'ambiente, e le 135 nuove professioni legate allo sviluppo della mobilità green: guida autonoma, sharing e micromobilità, smart mobility, mobilità innovativa. Fortemente segnato dai blocchi legati alla pandemia, il settore del trasporto pubblico locale e regionale in Italia generava nel periodo pre-Covid un fatturato di circa 12 miliardi di euro all'anno, con oltre 5,5 miliardi di passeggeri trasportati, e oltre 124.000 addetti. In crescita si attesta il mercato della micromobilità che rappresenta il 90% del totale dei veicoli in sharing presenti in Italia: 9 noleggi su 10. In aumento anche l'offerta (+45%) e le iscrizioni (+30%) a servizi di scooter sharing, che si concentrano soprattutto nelle grandi aree metropolitane: Roma, Milano e Torino hanno registrato un numero di noleggi superiore alla media del 2019, ossia 21,7 milioni di noleggi e 91,7 milioni di km percorsi. La kermesse sarà anche l'occasione per presentare al pubblico Il Centro Nazionale per la Mobilità sostenibile: venticinque università, altrettanti centri di ricerca e 24 grandi imprese, un mix pubblico-privato che mette subito sul tavolo un investimento di 394milioni di euro per i primi 3 anni (2023-2025), dando spazio a 696 ricercatori dedicati e 574 neoassunti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA