Completata bonifica a Lesina, su discarica bosco e pista Mtb

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - Il Commissario unico alle bonifiche, il generale dei carabinieri Giuseppe Vadalà, e il sindaco del Comune di Lesina (Foggia), Primiano Di Mauro, si sono recati nel pomeriggio di oggi alla discarica bonificata in località Pontone Pontonicchio, per un sopralluogo al termine della bonifica.
    "Il sito di discarica di Lesina - ha spiegato il generale Vadalà - è stato in procedura di infrazione dell'Unione europea per 7 anni (XIV semestri) generando un pagamento sanzionatorio di 2.800.000 euro per l'Italia. La Regione Puglia è la prima regione (eccezion fatta del sito toscano dell'Isola del Giglio) a completare il risanamento dei siti in infrazione europea: tutte le discariche commissariate regionali sono state risanate ed espunte dalla procedura Ue".
    "Nel sito di Lesina - ha detto ancora il generale - dal punto di vista ambientale i rifiuti sono isolati, l'inquinamento è sotto soglia ed i valori di contaminazione sono monitorati, come prevede la normativa. Ma in più in questo sito siamo riusciti, d'intesa con Regione, Comune ed Arpa, a effettuare un vero risanamento ambientale, restituendo alle collettività il territorio".
    "Sul sito, con la collaborazione di Arbolia, piantumeremo un bosco - ha spiegato il commissario -. Ma faremo anche di più, visto che le risorse finanziarie ci sono: abbiamo intenzione di creare una pista di mountain bike, in modo tale da rendere fruibile un'area che per decenni era non solo inquinata, ma anche chiusa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA