Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sport e turismo, rapporti più stretti tra Ascoli e Tirana

Sport e turismo, rapporti più stretti tra Ascoli e Tirana

Città Europea Sport 2025 e Capitale Sport 2023, visita sindaco

ASCOLI PICENO, 16 gennaio 2024, 17:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Programmi congiunti fra Tirana, la Capitale Europea dello Sport 2023, e Ascoli Piceno, Città Europea dello Sport 2025, ma anche la promozione del turismo sostenibile, lo sviluppo di scambi economico-culturali, l'incremento dei viaggi d'istruzione scolastici e universitari e la valorizzazione dei rispettivi patrimoni artistico-naturali sono stati i temi al centro di una serie di incontri istituzionali del sindaco di Ascoli Marco Fioravanti a Tirana, nella giornata del 15 gennaio. Il primo cittadino ha incontrato Vilma Bello, viceministro del Turismo e dell'Ambiente, Endri Hoxha, viceministro dello Sport e Nina Guga, viceministro dell'Istruzione e infine il sindaco di Tirana, Erion Veliaj.
    "Una giornata importante, che ci ha permesso di creare un nuovo legame con Tirana e con l'Albania - commenta Fioravanti -: una sinergia volta, da un lato, a sensibilizzare entrambe le comunità alla comprensione delle rispettive culture, dall'altra a far conoscere sempre più la nostra splendida città, nella quale abbiamo invitato il sindaco Veliaj".
    Durante la giornata in Albania, il sindaco ha visitato la Scuola Italiana a Tirana, aperta nel 2018 dall'ascolana Sara Alesi, Daniela Corrias e Concetta Marotta. L'istituto, l'unico comprensivo paritario di lingua italiana in Albania, conta circa 100 alunni di varie nazionalità, dai 5 anni fino alla scuola secondaria di primo grado. Tra gli incontri anche quello con l'ambasciatore d'Italia Fabrizio Bucci. "È stata l'occasione - racconta Fioravanti - per discutere in merito all'incremento dei rapporti tra le due Nazioni, soprattutto in considerazione dei tanti italiani oggi residenti in Albania e della crescita delle aziende italiane nel Paese, che sta investendo molto nei servizi e nello sviluppo economico".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.