Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Von der Leyen, 'ora acquisti comuni di idrogeno'

Von der Leyen, 'ora acquisti comuni di idrogeno'

La presidente della Commissione inizia il dialogo con il settore

13 ottobre 2023, 15:58

Redazione ANSA

ANSACheck

Von der Leyen, acquisti comuni di idrogeno © ANSA/EPA

Aumentare la domanda e la capacità di idrogeno, anche con acquisti comuni. E’ lo scopo della Commissione europea, ribadito dalla presidente Ursula von der Leyen aprendo i lavori del primo dei Clean Transition Dialogues sull’idrogeno, con l’industria di settore.

“I primi autobus e treni di idrogeno sono già nelle nostre città e regioni. I porti europei stanno correndo per costruire infrastrutture e corridoi per l’idrogeno – ha detto von der Leyen – eppure il nostro lavoro è tutt'altro che finito. Al contrario, sta solo iniziando. Ci sono ancora molti ostacoli".

“Ci sono 67 GW di capacità degli elettrolizzatori in arrivo – ha aggiunto – e questo è ben al di sopra del nostro ambizioso obiettivo di 40 GW entro il 2030 che abbiamo inserito nella nostra strategia sull’idrogeno. Ma la nostra capacità installata è ancora troppo bassa. Quindi dobbiamo costruire un ponte tra ambizione e realtà”.

“Ho proposto nel mio discorso sull'Unione – ha ricordato von der Leyen – di replicare con l’idrogeno pulito ciò che stiamo facendo attualmente con il gas. Potremmo aggregare la domanda, su base volontaria, con l'obiettivo di aumentarla, renderla più visibile e abbinarla alla futura produzione di idrogeno”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.