Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Eurelectric e SolarPower, 'servono reti più flessibili'

Eurelectric e SolarPower, 'servono reti più flessibili'

Le associazioni uniscono le voci per affrontare la sfida della variabilità dell’offerta

15 ottobre 2023, 19:10

Redazione ANSA

ANSACheck

Eurelectric e SolarPower EU: servono reti più flessibili - RIPRODUZIONE RISERVATA

I ritardi nella connessione causati dalla congestione della rete e da lunghe procedure cui sono sottoposti i progetti per il suo sviluppo stanno aumentando i costi di installazione dei pannelli solari, mettendo a rischio il vantaggio competitivo di questa tecnologia. E’ uno degli elementi emersi dalle tavole rotonde organizzate da Eurelectric e SolarPower Europe con rappresentanti dell’industria elettrica e del fotovoltaico. “Le reti elettriche devono anticipare il futuro, un futuro guidato dall'energia solare, tramite politiche adeguate”, si legge in una nota riassuntiva delle due organizzazioni.

L'integrazione di una quota elevata di generazione rinnovabile variabile “continua a sfidare la stabilità della rete elettrica”, prosegue la nota. Ciò “richiede una maggiore capacità di fonti di flessibilità per alleviare le aree congestionate e contribuire a bilanciare la rete”. La sfida di una rete a prova di rinnovabili, indicano le due associazioni di categoria, passa dalla pianificazione, da procedure standardizzate e una maggiore digitalizzazione, da uno scambio di dati più trasparente e una valutazione complessiva - una vera e propria mappa - delle fonti di flessibilità.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.