Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il Pe chiede prodotti riparabili e più sostenibili

Ok a posizione negoziale per confronto con il Consiglio

Redazione ANSA

I prodotti devono durare più a lungo ed essere più facili da riparare, aggiornare e riciclare, la loro progettazione seguire requisiti di sostenibilità in settori come acciaio, tessuti, mobili, pneumatici e i prodotti chimici e dovrebbe essere vietata la distruzione dei prodotti tessili e delle apparecchiature elettroniche invendute. Sono alcuni degli elementi della posizione dell'Europarlamento sulla proposta di regolamento per la progettazione eco-compatibile (ecodesign), adottata dalla plenaria con 473 voti a favore, 110 contrari e 69 astensioni. Il testo approvato dovrà essere negoziato con il Consiglio Ue.

"I prodotti sostenibili diventeranno la norma - è l'auspicio della relatrice del provvedimento, Alessandra Moretti (Pd) - consentendo ai consumatori di risparmiare energia, semplificare le riparazioni e fare scelte ambientali intelligenti quando fanno acquisti, risparmiando denaro nel lungo periodo".

Plauso al testo è arrivato dall’associazione Ue dei consumatori Beuc. “Purtroppo – nota però la direttrice dell’organizzazione Monique Goyens – il testo adottato indebolisce gli sforzi della Commissione europea per aumentare la responsabilità dei negozi online nel rispettare le norme di sostenibilità sui prodotti che vendono. Chiediamo ai negoziatori delle istituzioni dell'Ue e degli Stati membri di colmare questa lacuna al momento di finalizzare la legge".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: