La Storia per immagini. La vita quoidiana e il paesaggio a Siena e nel suo territorio

Siena - Altro

Apertura straordinaria dei luoghi coinvolti nel progetto MUSST - musei e sviluppo dei sistemi territoriali - scelto dalla Direzione Generale Musei del Mibact in ambito nazionale, che vede la Pinacoteca Nazionale di Siena – Polo Museale della Toscana - capofila per la realizzazione di un percorso museale integrato sui temi della vita quotidiana e del paesaggio nel periodo 24 settembre – 17 dicembre 2017.
La Pinacoteca Nazionale di Siena è in partnership con il Museo delle Biccherne - Archivio di Stato di Siena, il Santa Maria della Scala, i Musei Civici di San Gimignano, il Museo Civico Pinacoteca Crociani di Montepulciano e il Palazzo Corboli di Asciano - afferenti a Fondazione Musei Senesi - l'Università degli Studi di Siena, la Fondazione Conservatori Riuniti e la Cooperativa Sociale "La Proposta".
La collaborazione tra le diverse istituzioni locali ha creato  itinerari specifici e inclusivi per i vari pubblici,  nell'unione di luoghi della cultura diversi tra loro: musei,  chiese e palazzi storici.
Da settembre a dicembre 2017 al visitatore è offerta la possibilità di “navigare” attraverso la narrazione visiva degli usi della quotidianità tramandati nel tempo e individuati negli elementi delle storie raffigurate legati alla ritualità, alle abitudini alimentari, all’abbigliamento, alla cura e all'assistenza, ai tempi del lavoro e del divertimento.
La proposta evidenzia inoltre il filo conduttore che lega direttamente le rappresentazioni pittoriche al paesaggio, nel  confronto con le  realtà ambientali ancora individuabili nel territorio senese.


via Montanini, 7, Siena

telefono_main_multiplo :+39 0577 281161; +39 0577 286143

stefano.casciu@beniculturali.it

Modifica consenso Cookie