Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via l'Academy del giornalismo sportivo a Perugia

Al via l'Academy del giornalismo sportivo a Perugia

Collaborazione fra Odg, Coni, Ussi e Scuola umbra p.a.

PERUGIA, 20 febbraio 2024, 16:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ha preso avvio a Perugia la prima Academy del giornalismo per aspiranti giornalisti pubblicisti sportivi. Il progetto - una vera start up nel mondo dell'informazione ed editoriale - è nata dalla collaborazione istituzionale dell'Ordine dei giornalisti nazionale e umbro, il Coni nazionale e umbro, l'Unione stampa sportiva Italia e la Scuola umbra di amministrazione pubblica.
    Il percorso formativo biennale è rivolto a dieci under 30 che parteciperanno a moduli formativi teorici e pratici sulla professione giornalistica; approfondiranno i temi della cronaca sportiva sui campi di gioco e avranno la possibilità di produrre e pubblicare articoli giornalistici retribuiti, che consentiranno di espletare la pratica biennale necessaria per l'iscrizione all'elenco pubblicisti dell'albo dei giornalisti.
    Fra i formatori, nomi di eccellenza del mondo giornalistico e della comunicazione sportiva, che si avvicenderanno durante i week end di formazione intensiva in aula, integrati da visite alle federazioni sportive regionali e nazionali e alla partecipazione a gare ed eventi internazionali.
    Durante il primo week end formativo, i giovani aspiranti giornalisti si sono confrontati con la storia della professione, attraverso il racconto e la condivisione in gruppo animati da Gianfranco Ricci, decano del giornalismo umbro. Si è poi proseguito sull'onda storica, fino ai giorni d'oggi, nel racconto del servizio pubblico radiotelevisivo con Guido Barlozzetti, giornalista, autore e conduttore Rai, che ha analizzato dell'evoluzione del mezzo televisivo come strumento di comunicazione e fruizione di un servizio pubblico. Con Paolo Giovagnoni, capoufficio stampa dell'Assemblea legislativa e membro del Consiglio nazionale di disciplina dei giornalisti italiani, i corsisti hanno iniziato un primo approfondimento della deontologia e dell'ordinamento professionale attraverso il Testo unico dei doveri. Infine, con il giornalista e addetto stampa della presidenza della Federazione italiana basket, Mimmo Cacciuni, si sono confrontati con esercitazioni pratiche e hanno analizzato il percorso storico della comunicazione: da Gutenberg al ruolo sempre più centrale dei media nella società.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza