Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Assisi si trasforma in un grande presepe di luci, suoni e colori

Assisi si trasforma in un grande presepe di luci, suoni e colori

Illuminazioni artistiche su piazze, monumenti e case

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 29 NOV - Assisi si trasforma in un grande presepe che abbraccia tutta la città con luci, suoni e colori nel segno della spiritualità e della tradizione. Le piazze, i monumenti e le case saranno oggetto di illuminazioni artistiche in un progetto multimediale che vuole riportare la festività del Natale alle origini della Natività.
    Il presepe di luce attraverserà le strade e le piazze di Assisi, dalla cattedrale di San Rufino alla Basilica di San Francesco, passando per piazza del Comune, piazza Santa Chiara e piazza San Pietro, con statue a grandezza naturale dislocate nei vari luoghi e un progetto artistico che illuminerà tutto il percorso con videoproiezioni che riproporranno l'arte degli affreschi di Giotto, sotto la direzione artistica dell'architetto Carlos Dodero di Enel X.
    Ci sarano poi la Casa di Babbo Natale a Palazzo Monte Frumentario, la pista di ghiaccio a Santa Maria degli Angeli, il trenino che accoglierà i visitatori in un tour della città, la musica degli zampognari nel centro storico e nelle frazioni, i mercatini in piazza Santa Chiara fino al 19 dicembre, le mostre dei presepi, il presepe vivente ad Armenzano.
    Le iniziative del Natale 2021, che partiranno il primo dicembre per concludersi il 9 gennaio 2022, sono organizzate dall'amministrazione comunale, dal Sacro Convento di Assisi e sostenute da Enel X e si svolgeranno nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid.
    L'operazione prenderà vita alle 18,30, dopo la messa in onore dell'Immacolata Concezione al Sacro Convento, con l'accensione dell'albero di Natale in piazza San Francesco e con la benedizione del Presepe.
    Il sindaco Stefania Proietti in apertura della conferenza di presentazione ha affermato che "il Natale, la festa delle feste, non può non essere celebrata e quest'anno rappresenta la festa della rinascita, della speranza, della ripartenza nella città del Santo che ha 'inventato' il presepe, anche se la pandemia ci obbliga a percorrere strade nuove e ad avanzare nuove proposte, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie