Trentino AA/S

Ambiente: Istituto Sacro Cuore è la prima ScuolaClima

(ANSA) - BOLZANO, 14 GIU - In questo anno scolastico, gli alunni della scuola media dell'Istituto Sacro Cuore di Rio di Pusteria hanno affrontato il tema sulla protezione del clima e si sono impegnata per proporre uno stile di vita più sostenibile. Nei giorni scorsi l'assessore provinciale all'ambiente Giuliano Vettorato e il direttore dell'Agenzia CasaClima Alto Adige Ulrich Santa hanno consegnato all'istituto il premio ScuolaClima. "Spero che anche altre scuole seguano presto l'esempio del Sacro Cuore salvaguardando il clima e la sostenibilità nella società altoatesina - ha speigato Vettorato - gli alunni non solo imparano a capire che piccoli cambiamenti di comportamento nella vita quotidiana possono avere un grande impatto, ma sono anche la chiave per una maggiore consapevolezza ambientale tra la famiglia e gli amici".
    Il progetto "ScuolaClima" è stato organizzato dal personale docente in collaborazione con l'Agenzia CasaClima. "L'obiettivo è quello di rendere la nostra scuola il più possibile sostenibile dal punto di vista climatico" spiega la preside dell' Istituto Monika Schwingshackl. L'intera scuola è stata analizzata dal punto di vista energetico. All'interno della struttura scolastica si sono tenuti vari workshop sull'upcycling e sul riutilizzo delle materie prime. Un' attenzione particolare è stata data al clima interno delle aule. Con l'aiuto di un misuratore, fornito dall'Agenzia provinciale per l'ambiente e la protezione del clima è stato possibile ottimizzare la ventilazione dell'aria e migliorare il clima interno con piante adatte. Inoltre, gli studenti hanno visitato l'Officina del clima, una mostra interamente dedicata all'ambiente e alla protezione del clima e una parte della scuola ha partecipato a questa iniziativa nell'Abbazia di Novacella. La scuola Sacro Cuore ha tenuto anche dei convegni in cui esperti hanno analizzato il tema delle plastiche e delle microplastiche.
    "Questi studenti saranno il futuro di domani. La loro spinta a cambiare le cose e a contribuire attivamente nel plasmare un futuro più sostenibile dovrebbe renderci più fiduciosi", ha affermato Ulrich Santa. Ulteriori informazioni sul portale di CasaClima alla sezione klimaschule. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie