Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il terremoto della Signa non interessa Bolzano

Il terremoto della Signa non interessa Bolzano

Proseguono i lavori al Waltherpark a Bolzano

BOLZANO, 05 dicembre 2023, 15:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il terremoto della Signa non interessa Bolzano, dove è in fase di realizzazione il grande centro commerciale Waltherpark con uffici e appartamenti. La Signa Holding del magnate austriaco Renè Benko ha annunciato infatti nei giorni scorsi l'apertura di una procedura di insolvenza.
    "Le attività in Italia non fanno direttamente parte della holding e per questo motivo non sono interessate" dall'attuale situazione, lo precisa all'ANSA Heinz Peter Hager, commercialista bolzanino a capo di Signa Italia. Proseguono, nel frattempo, i lavori nel cantiere nel centro storico del capoluogo altoatesino.
    In Austria sono stati invece sospesi i rami più costosi e tutte le attività di rappresentanza della Signa Holding che l'anno scorso - secondo la stampa austriaca - ammontava a 4,9 milioni di euro per viaggi, 2,2 milioni di euro per jet privati, 409.000 euro per attività di caccia, 722.000 euro per la sicurezza e 463.000 euro per elicotteri.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza