/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sangiuliano - Sala, si lavora a soluzione condivisa per la Scala

Sangiuliano - Sala, si lavora a soluzione condivisa per la Scala

No a strumentalizzazione, sindaco di Milano e Governo impegnati

ROMA, 12 aprile 2024, 14:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il futuro del Teatro alla Scala rappresenta una priorità per la sua Fondazione e per il Governo che stanno lavorando ad una soluzione condivisa al fine di valorizzare al meglio un'eccellenza italiana e milanese, unanimemente riconosciuta in tutto il mondo. Un lavoro, quello portato avanti in queste ore in assoluta concordia, ispirato esclusivamente dalla ferma volontà di tutelare un patrimonio culturale che, coniugando tradizione ed innovazione, è chiamato oggi ad affrontare nuove ed importanti sfide''. Lo dichiarano il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, e il Sindaco di Milano e presidente della Fondazione, Giuseppe Sala.
    Nella nota condivisa il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, e il Sindaco di Milano e presidente della Fondazione, Giuseppe Sala, aggiungono: ''Il canto lirico è patrimonio dell'umanità, bene comune di ciascuno di noi: in quest'ottica Fondazione e Governo si sono sempre impegnati affinché, nella comune volontà di dare seguito alle vigenti disposizioni legislative, questioni o interferenze di natura politica non trovassero cittadinanza nel corso di questi mesi.
    Ogni strumentalizzazione sul punto va dunque respinta con fermezza. All'attuale Sovrintendente e direttore artistico della Scala Dominique Meyer va riconosciuto un mirabile impegno e una totale dedizione a servizio della Scala che, sotto la sua gestione, ha raggiunto, anche dal punto di vista organizzativo e finanziario, risultati straordinari che costituiscono oggi patrimonio comune per Milano e per l'Italia''.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza