Ultima Ora
  1. ANSA.it
  2. Ultima Ora
  3. Onu chiede aiuti immediati per salvare vite in Corno d'Africa

Onu chiede aiuti immediati per salvare vite in Corno d'Africa

Siccità perenne minaccia popolazione in Etiopia, Kenya e Somalia

(ANSA) - GINEVRA, 19 MAG - Le Nazioni Unite hanno lanciato un appello per chiedere fondi immediati a sostegno del Corno d'Africa, avvertendo che le sofferenze nella regione colpita dalla siccità potrebbero peggiorare. "Siamo fuori tempo. Abbiamo urgente bisogno di soldi per salvare vite umane", ha detto il sottosegretario agli Affari umanitari, Martin Griffiths, in una conferenza stampa a Ginevra, dopo una visita di due giorni in Kenya.
    Il Corno d'Africa sta vivendo una delle più dure siccità a memoria d'uomo con oltre 15 milioni di persone che affrontano alti livelli di grave insicurezza alimentare e grave carenza d'acqua in Etiopia, Kenya e Somalia, ha affermato l'Onu. Il numero potrebbe raggiungere i 20 milioni se le attuali piogge al di sotto della media continuano a scarseggiare. "È probabile che peggiori molto per più persone nelle prossime settimane", ha detto Griffiths il quale ha aggiunto che la crisi minaccia non solo le vite, ma anche il modo di vivere delle persone. In Kenya, Somalia ed Etiopia, circa 5,7 milioni di bambini sono gravemente malnutriti, mentre oltre tre milioni di capi di bestiame - su cui le famiglie di pastori fanno affidamento per il sostentamento - sono morti.
    Al momento, i fondi chiesti sono 46 miliardi di dollari per aiutare 303 milioni di persone. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie