Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Tennis
  4. Wimbledon, il tabellone sorride a Berrettini

Wimbledon, il tabellone sorride a Berrettini

Per l'azzurro incrocio possibile con Djokovic solo in finale

 La rivincita contro Novak Djokovic, se ci sarà, non avverrà prima dell'eventuale finale: reduce da due trionfi sull'erba, secondo favorito dei Championships per gli allibratori locali, Matteo Berrettini inizierà la sua corsa sulla nobile erba dell'All England Club contro il 26enne cileno Cristian Garin. Sorteggio favorevole, nella parte bassa del tabellone, per l'Azzurro testa di serie n.8, che farà il suo esordio a Wimbledon, edizione 135, contro un terraiolo che ha vinto solo tre match in quattro apparizioni sui prati di Londra. In caso di vittoria, Berrettini, reduce da una striscia di nove successi consecutivi sull'erba tra Stoccarda e Queen's, potrebbe trovare lo svizzero Marc-Andrea Huesler, tennista fuori dalla Top100, quindi al terzo turno il giovane emergente statunitense Jenson Brooksby, al suo debutto a Londra. Anche i possibili ottavi contro l'argentino Diego Schwartzman, favorito n.12 ma mai andato oltre il terzo turno sui campi di Church Road, non sembrano riservare particolari insidie per Berrettini, che alla vigilia ha avuto l'onore di potersi allenare sul Centre Court con Rafa Nadal, suo possibile avversario in semifinale. Qualora però riuscisse ad avere la meglio, nei quarti, del greco Stefanos Tsitsipas, favorito n.4. Un sorteggio nel complesso decisamente più benevolo di quello ricevuto dall'altra speranza italiana, Jannik Sinner, favorito n.10 ma ancora senza vittorie a Wimbledon, che già nel primo turno dovrà sfidare un avversario di valore, il 37enne svizzero Stan Wawrinka. L'altoatesino è finito nella parte alta del tabellone, capeggiata da Djokovic, sei volte re di Wimbledon, atteso al debutto dal sudcoreano Soonwoo Kwon, n.75 al mondo. Sono in totale sei gli azzurri in tabellone: il veterano Fabio Fognini, n.62 del ranking alla 13esima presenza a Wimbledon, se la vedrà contro l'olandese Tallon Griekspoor, n.53 ATP, mentre Lorenzo Sonego, 27 del seeding, esordirà contro lo statunitense Denis Kudla, n. 78 ATP. Non fortunati sia Lorenzo Musetti, n.71 del ranking, sorteggiato contro lo statunitense Taylor Fritz, favorito n.11, che l'esordiente Andrea Vavassori, n.255 del ranking, opposto allo statunitense Frances Tiafoe, n.28 ATP. Favorita n.1 nel tabellone femminile Iga Swiatek, attesa all'esordio con Jana Fett per allungare la sua straordinaria striscia di 35 vittorie consecutive. Cinque le italiane in gara, due delle quali - Martina Trevisan, testa di serie n.22, e Elisabetta Cocciaretto - si troveranno contro al primo turno. Sono tre le teste di serie tra le azzurre: Jasmine Paolini, favorita n.25, debutterà contro la Petra Kvitova, Camila Giorgi, favorita n.21, sfiderà la polacca Magdalena Frech, mentre Lucia Bronzetti troverà l'americana Ann Li. Fuori dalle teste di serie, ma da seguire con la massima attenzione, Serena Williams, che inizierà il suo inseguimento al 23esimo Slam contro Harmony Tan.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Podcast

        A cura di Intesa Sanpaolo