Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cdm: l'elvetico Meillard vince slalom di Aspen, azzurri indietro

Cdm: l'elvetico Meillard vince slalom di Aspen, azzurri indietro

Esce il francese Noel, sul podio Strasser e Kristoffersen

ASPEN, 03 marzo 2024, 21:59

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo svizzero Loic Meillard - 27 anni e terzo successo in carriera - ha vinto lo slalom speciale di coppa del mondo di Aspen dopo aver ottenuto due eccellenti secondi posti nei due gigante di venerdi' e sabato sulla pista del Colorado. Con lui sul podio, dopo una seconda manche sotto una fitta nevicata e su un tracciato dal fondo ostico, il tedesco Linus Strasser. Terzo posto per il norvegese Henrik Kristoffersen, mentre il francese Clement Noel, al comando della prima manche ha inforcato nella seconda.
    Per l'Italia - mentre nella prima manche era finito fuori per inforcata Giuliano Razzoli e fuori tempo massimo Stefano Gross e gli altri azzurri - il migliore è stato Tommaso Sala ma solo 16/o dopo essere stato ottavo nella prima manche. In classifica c'è' poi solo Alex Vinatzer che ha chiuso 18/o dopo una seconda prova veramente acrobatica. Il gardenese puo' essere soddisfatto della trasferta nordamericana con un sesto posto nello speciale californiano di Palisades Tahoe oltre altre ad un sesto ed ad un quinto posto nei due difficilissimi gigante di Aspen che hanno certificato la sua forte crescita anche in questa disciplina.
    La corsa per la conquista della coppa di speciale resta intanto ancora aperta. Fuori gioco gli italiani, al comando c'è' l'austriaco Manuel Feller, oggi solo quinto, con 635 punti davanti al tedesco Strasser con 466. La coppa del mondo uomini torna ora in Europa per l'ultima tappa prima delle Finali austriache di Saalbach: sabato e domenica prossimi ci saranno un gigante ed uno speciale a Kranjska Gora.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza