Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Biathlon: Lisa Vittozzi vince la coppa del mondo individuale

Biathlon: Lisa Vittozzi vince la coppa del mondo individuale

Terzo trofeo nella specialità: "Centrato un altro obiettivo"

ROMA, 01 marzo 2024, 18:04

Redazione ANSA

ANSACheck
Lisa Vittozzi © ANSA/EPA
Lisa Vittozzi © ANSA/EPA

RIPRODUZIONE RISERVATA © ANSA/EPA

Ad Oslo Lisa Vittozzi ha vinto per la terza volta in carriera, la seconda consecutiva, la coppa del mondo individuale di biathlon con 10 punti di vantaggio sulla prima delle inseguitrici, Ingrid Tandrevold. L'azzurra di Sappada è giunta quarta nella 15 km individuale con un ritardo di 51″2 sulla vincitrice, Ingrid Tandrevold, seguita da Elvira Oeberg (2 errori e 28″8 di ritardo) e Ida Lien (1 errore e 32" di svantaggio).

Non è stata una gara facile per la Vittozzi, partita con molta sicurezza, ma poi incappata in due errori nei poligoni centrali, che l'hanno costretta ad inseguire le avversarie. Il quarto posto è stato però più che sufficiente per aggiudicarsi la Coppa.

"E' sempre una soddisfazione vincere una Coppa del mondo di specialità - ha detto Vittozzi -, ho centrato un altro grande obiettivo per questa stagione e sono contenta di questo trofeo, il terzo nell'individuale sui quattro che ho conquistato. L'anno prossimo mi conentrerò per vincerne un altro in un'altra specialità. In questa gara ho commesso un errore di troppo, forse non sono stata completamente concentrata al poligono, ma ho limitato bene i danni sugli sci".    

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza