Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basket: premi serie A intitolati a Meneghin, Gamba e Riva

Basket: premi serie A intitolati a Meneghin, Gamba e Riva

Andranno al Mvp, al miglior allenatore e al capocannoniere

BOLOGNA, 21 febbraio 2024, 16:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il premio per il miglior giocatore del campionato porterà il nome di Dino Meneghin, quello del miglior allenatore di Sandro Gamba e quello del capocannoniere di Antonello Riva. Lo ha deciso l'assemblea di Legabasket, nell'ambito del nuovo progetto Lba awards. I riconoscimenti individuali porteranno così il nome di tre leggende del basket italiano.
    "Questa intitolazione - dice Meneghin - è inaspettata, ma al tempo stesso mi onora tantissimo vedere il mio nome associato a un premio così prestigioso. Così come per la chiamata nella 'Naismith Hall Of Fame' lo condivido con tutti i compagni di squadra ed allenatori che hanno attraversato la mia carriera e che mi hanno permesso di raggiungere questi traguardi".
    Per Sandro Gamba "si tratta forse del riconoscimento che mi inorgoglisce maggiormente in tutta la mia carriera. Premia una persona che ha sempre cercato di essere prima che un allenatore un insegnante del gioco, con l'umiltà di seguire tutte le tappe con pazienza, umiltà e tanto amore per questo sport, senza mai mollare di fronte ad ogni ostacolo".
    Anche Antonello Riva si è detto "onorato di questa intitolazione che mi auguro possa essere di stimolo per i giocatori italiani che vorrei tanto vedere prima o poi salire sul podio di miglior realizzatore del campionato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza