Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Iran, Usa responsabili della crisi in Afghanistan

Iran, Usa responsabili della crisi in Afghanistan

Presidente iraniano Raisi: l'America sia espulsa dalla regione

(ANSA) - TEHERAN, 27 OTT - Il presidente iraniano Ebrahim Raisi ha accusato gli Usa di avere creato l'attuale situazione in Afghanistan. "Riteniamo che gli americani siano responsabili dei problemi in Afghanistan perché hanno dato forma all'Isis" ha affermato Raisi, secondo quanto riportato dall'agenzia Tasnim, nel discorso che ha aperto la conferenza sull'Afghanistan a Teheran a cui partecipano i ministri degli esteri di Iran, Russia, Cina, Pakistan, Uzbekistan, Turkmenistan e Tajikistan.
    "Ci auguriamo che questo vertice possa espellere gli americani dalla regione e trovare una soluzione ai problemi dell'Afghanistan" ha fatto sapere il presidente iraniano. Anche il ministro degli Esteri dell'Iran Hossein Amirabdollahian ha definito gli Usa responsabili "di due decenni di disgrazie" nel Paese affermando che Washington dovrebbe "fare i passi necessari insieme alla comunità internazionale per trovare il modo per liberare la popolazione afgana dalle sfide e dalle sofferenze da cui è afflitta". Amirabdollahian ha sottolineato come sia necessario rispettare la sovranità e l'integrità territoriale dell'Afghanistan. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie