/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Tunisi il Consiglio dei ministri arabi dell'Interno

A Tunisi il Consiglio dei ministri arabi dell'Interno

Alcuni accolti alla vigilia da esponenti del governo tunisino

TUNISI, 26 febbraio 2024, 11:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il ministro tunisino dell'Interno Kamel Feki ha accolto alcuni dei suoi omologhi arabi, in vista della 41/a sessione del Consiglio dei ministri degli Interni arabi che inizia oggi nella capitale nordafricana.
    Tra i presenti, il ministro dell'Interno del Qatar, Abdulaziz bin Faisal bin Mohammed Al-Thani, quello siriano,Mohammad Khaled al-Rahmoun, quello yemenita, Ibrahim Ali Ahmed Haidan, della Repubblica di Gibuti, Said Nouh Hassan, del Libano, Bassam Mawlawi, del Sudan, Khalil Pasha Sayrin. La ministra della Giustizia Leila Jaffel ha avuto sabato un incontro con i ministri dell'Interno del Bahrein, Rashid bin Abdullah Al Khalifa, e della Palestina, Ziad Hab al-Reeh. Alla cerimonia erano presenti il segretario generale del Consiglio dei ministri dell' Interno arabi, Mohammad Bin Ali Kuman, il presidente dell'Università araba Naif per le scienze della sicurezza, Abdelmajid bin Abdullah al Benyane, gli ambasciatori e le delegazioni di alto livello dei Paesi arabi attesi alla 41/a sessione di Tunisi.
    Secondo il Segretariato Generale del Consiglio dei ministri degli Interni arabi, la riunione affronterà diverse questioni relative alla cooperazione in materia di sicurezza interaraba.
    Tra queste i progetti relativi all'11/o Piano di sicurezza arabo, al 9/o Piano mediatico arabo per la sensibilizzazione alla sicurezza e la prevenzione del crimine e all'ottava fase della Strategia araba per la sicurezza stradale. All'ordine del giorno della 41/a sessione figurano anche i rapporti sulle attività del Segretariato generale e dell'Università araba Naif per le scienze della sicurezza. (ANSA)

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza