/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Xi ad apertura dei Giochi asiatici di Hangzhou, vedrà Assad

Xi ad apertura dei Giochi asiatici di Hangzhou, vedrà Assad

In programma sabato 23 settembre

ROMA, 21 settembre 2023, 09:43

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Il presidente cinese Xi Jinping parteciperà alla cerimonia d'apertura dei XIX Giochi asiatici nella città di Hangzhou, capoluogo dello Zhejiang, in programma sabato 23 settembre, secondo l'annuncio fatto dalla portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying.
    Nell'occasione, Xi incontrerà l'omologo siriano Bashar al-Assad - alla sua prima visita in Cina dallo scoppio della guerra in Siria nel 2011 - e altri leader, ha invece riportato il network statale Cctv, per il quale il presidente ospiterà "un banchetto di benvenuto e attività bilaterali per i leader stranieri in visita in Cina".
    Tra gli ospiti stranieri presenti, sempre nel resoconto della Cctv, ci saranno oltre ad Assad (atteso già oggi a Pechino, secondo una nota della presidenza siriana), alcuni dei leader più vicini a Pechino, tra cui quelli di Cambogia, Kuwait e Nepal.
    I Giochi avrebbero dovuto tenersi a settembre 2022, ma furono rinviati a causa delle rigide regole della 'tolleranza zero' al Covid, nel mezzo di una nuova ondata di infezioni che colpì il Paese. Poco mesi dopo, agli inizi di dicembre, la leadership comunista decise a sorpresa di avviare la rimozione delle restrizioni. Ai Giochi asiatici, la cui prima edizione si tenne nel 1951 a New Delhi, partecipano centinaia di atleti provenienti da 45 Paesi e territori di Asia e Medio Oriente.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza