Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Studi professionali, Cgil: l'accordo prevede 215 euro di aumento

Studi professionali, Cgil: l'accordo prevede 215 euro di aumento

Soddisfatti i sindacati; c'è pure 'una tantum' da 400 euro

ROMA, 17 febbraio 2024, 13:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'accordo sul nuovo contratto nazionale applicato ai dipendenti degli studi e delle attività professionali del nostro Paese stabilisce "un aumento di 215 euro mensili a regime per il terzo livello, da riparametrare per gli altri livelli", con quattro 'tranches' di erogazione: 105 euro con la retribuzione del mese di marzo 2024, 45 ad ottobre 2024, 45 ad ottobre 2025 e 20 euro con la retribuzione del mese di dicembre 2026". Lo si legge in una nota della Filcams Cgil, che esprime, insieme a Fisascat Cisl e Uiltucs, "soddisfazione" per l'intesa raggiunta con l'associazione datoriale di settore Confprofessioni, che "sarà sottoposta nelle prossime settimane alla consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori". Il contratto è di durata triennale, dal 1° marzo 2024 al 28 febbraio 2027.
    L'accordo, inoltre, fissa anche la corresponsione 'una tantum' di 400 euro, in due 'tranches' da 200 euro nel mese di maggio del 2024 e 2025. E, recita ancora la nota sindacale, interviene "sulla sfera di applicazione, con l'inserimento di alcune figure professionali" e, "con riferimento al sistema di classificazione del personale, in ragione della dinamicità del settore e della importante innovazione tecnologica e digitale che lo investe, viene istituito un gruppo di lavoro con il compito di aggiornare la declaratoria contrattuale".
    Quanto, poi, all'assistenza sanitaria integrativa erogata da Cadiprof, il testo fissa un incremento di 5 euro del contributo per introdurre nuove prestazioni anche a vantaggio dei familiari dei dipendenti degli studi professionali", mentre a tutela della salute è stata introdotta una giornata l'anno di permesso retribuito per la prevenzione.
    Infine, si sottolinea, l'intesa "migliora la normativa sui permessi retribuiti per le donne vittime di violenza e implementa i permessi per il diritto allo studio. Sul sostegno alla genitorialità il nuovo contratto, a far data dal 1° gennaio 2025, integra il trattamento di maternità obbligatoria a carico del datore di lavoro, permettendo il raggiungimento del 90% della retribuzione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza