Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Lombardia sul digitale batte l'Italia, 'servono risorse'

La Lombardia sul digitale batte l'Italia, 'servono risorse'

Fontana, 'su IA siamo in ritardo, vanno definiti i limiti'

MILANO, 28 febbraio 2024, 12:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le imprese lombarde puntano e investono sulla digitalizzazione, in molti casi più di quanto si fa a livello nazionale: secondo i dati dell'Assintel Report, osservatorio sul mercato Ict e Digitale, presentati oggi a Palazzo Lombardia.
    In base alla ricerca, curata dall'istituto Ixè con la sponsorizzazione di Grenke, Intesa Sanpaolo, Tim e Open Gate Italia, in Lombardia nel 2024 il 16% delle aziende aumenterà gli investimenti nel settore, il 60% li manterrà stabili mentre solo il 6,9% li ridurrà. In tre settori le imprese lombarde superano di gran lunga quelle nazionali, cioè per la copertura in cybersecurity (74%), applicazioni per il sito web (67%) o gestionali (58%), percentuali che sono di dieci punti superiori alla media italiana.
    Gli investimenti si concentrano soprattutto in marketing e comunicazione (29,1%), gestione dei clienti (23,3) e sostenibilità ambientale (19,4%). Le difficoltà maggiori nella transizione digitale sono da un lato la mancanza di risorse da investire (per il 38,4%, sette punti più della media italiana) e dall'altro la scarsità di competenze digitali (21% contro il 17% italiano).
    "Serve velocità - ha osservato il vicepresidente Assintel Dante Laudisa - nel creare le condizioni affinché le imprese possano continuare a correre sul mercato e possiamo farlo solo creando una vera sinergia fra imprese, istituzioni e università". L'innovazione digitale deve "essere diffusa e coinvolgere le micro e piccole imprese" ha ammonito il vicepresidente vicario di Confcommercio Lombardia Carlo Massoletti. "È un processo su cui dobbiamo essere veloci" ha concordato Fontana, parlando dei "vari bandi per favorire la digitalizzazione delle Pmi" ricordati anche dall'assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi. "Ad esempio - ha aggiunto il governatore - sull'intelligenza artificiale siamo forse un po' in ritardo e dobbiamo muoverci" e soprattutto "definire i limiti entro cui operare perché non vorrei che alla fine fossimo i più bravi ma ci ponessimo dei limiti che altri non hanno e quindi vanno avanti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza