Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Autostrada in tilt, Chambre "sconcerto e preoccupazione"

Autostrada in tilt, Chambre "sconcerto e preoccupazione"

Comunicato con Associazioni categoria. "Situazione molto seria"

AOSTA, 30 gennaio 2024, 17:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"A nome di tutto il comparto imprenditoriale valdostano", la Chambre valdotaine e le associazioni di categoria esprimono "sconcerto e grande preoccupazione" per i disagi alla circolazione provocati dai restringimenti di alcuni tratti di carreggiata tra l'interscambio A4-A26 di Santhià e lo svincolo di Albiano.
    "La situazione è molto seria - spiegano i vertici della Camera di Commercio e delle Associazioni -, rende estremamente difficoltoso l'ingresso e l'uscita da e per la Regione proprio in un periodo di grande afflusso turistico e sta causando diversi problemi alle nostre realtà imprenditoriali".
    A destare la preoccupazione è anche il divieto di circolazione per i mezzi pesanti con le inevitabili conseguenze anche per il settore produttivo e manifatturiero .
    "In un momento di particolare fragilità per la nostra rete infrastrutturale come quello attuale - proseguono - è necessario cercare di porre in essere ogni azione volta a scongiurare il verificarsi di situazioni che potrebbero avere rilevanti conseguenze non solamente dal punto di vista economico, ma anche sociale. Si pensi ad esempio alla difficoltà di spostamento di eventuali mezzi di soccorso a servizio della popolazione".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza