Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In arrivo un nuovo ciclone, tornano la pioggia e la neve

In arrivo un nuovo ciclone, tornano la pioggia e la neve

Viene dall'Artico, fiocchi abbondanti su Alpi centro-orientali

ROMA, 21 febbraio 2024, 10:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' in arrivo un ciclone proveniente dall'Artico che porterà una massa d'aria meno calda rispetto agli ultimi 10 giorni: da giovedì 22 febbraio scenderà dalla Scozia verso l'Italia. Sono le previsioni di Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it.
    Dopo la giornata di oggi, soleggiata e mite, quella di domani inizierà con qualche rovescio al Nord-Ovest in rapido trasferimento verso il Triveneto: attese nevicate sulle Alpi a quote medio-alte per febbraio, oltre i 1400-1500 metri.
    Da venerdì il ciclone spingerà la quota neve verso il basso con fiocchi in arrivo anche sull'Appennino. La neve sarà molto abbondante sulle Alpi centro-orientali, oltre mezzo metro in 24 ore. Le precipitazioni raggiungeranno anche il Centro e parte del Sud, dando inizio a un weekend molto instabile e ventoso.
    Sabato attesi ancora venti forti, piogge e neve in montagna da Nord a Sud.
    Domenica stando alle prime proiezioni, da confermare, il maltempo si concentrerà al meridione, ma un fronte occluso porterà ancora fenomeni anche al Nord in un contesto più freddo.
    Il ciclone di provenienza artica proverà a riportare alcune sembianze di febbraio, con tantissima neve sulle Alpi e un calo delle temperature di 10 gradi.
    Nel dettaglio - Mercoledì 21. Al nord: dapprima soleggiato, poi aumento generale della nuvolosità. Al centro: cielo poco nuvoloso, tempo stabile. Al sud: ultime piogge sulla Sicilia sudorientale, sole altrove.
    - Giovedì 22. Al nord: precipitazioni via via più diffuse, neve sulle Alpi; più asciutta l'Emilia Romagna e il basso Veneto. Al centro: nuvoloso, piogge sull'Alta Toscana. Al sud: bel tempo prevalente.
    - Venerdì 21. Al nord: maltempo. Al centro: maltempo. Al sud: peggioramento.
    Tendenza: ciclone dalle zone polari carico di neve e pioggia.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza