Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Sanità Sicilia
  4. Sanità: Giarratano al vertice società anestesisti

Sanità: Giarratano al vertice società anestesisti

Il medico palermitano subentra a Flavia Petrini

(ANSA) - PALERMO, 14 OTT - Antonino Giarratano, 60 anni, medico palermitano, domani sera, subentrerà ufficialmente alla collega Flavia Petrini al vertice della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva, al termine dell'assemblea nazionale, che si celebra oggi e domani con 3.500 partecipanti al Roma Convention Center 'La Nuvola'. La cerimonia inaugurale, in mattinata, alla presenza della ministra Cristina Messa, mentre il ministro della salute Roberto Speranza ha inviato un messaggio di saluto. "E' sicuramente il primo grande congresso che si svolge in presenza dopo due anni di emergenza sanitaria - dice Giarratano - e la Sicilia assume la presidenza della Siaarti per il prossimo triennio, società scientifica accreditata col ministero alla quale aderiscono 11mila anestesisti rianimatori italiani". Tra i punti programmatici del nuovo presidente, la salute pubblica intesa come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, la promozione di competenza e formazione, la promozione della ricerca e dell'innovazione "che non siano avulse dal contesto clinico assistenziale e sanitario ma finalizzate, in particolare la ricerca, sempre alla qualità dell'offerta sanitaria e al miglioramento e alla ripresa post pandemica". Infine, i rapporti con le istituzioni pubbliche e le buone pratiche cliniche. "Ministero della Salute e Ministero dell'Università - sottolinea Giarratano - devono sapere che l'enorme bagaglio culturale e professionale della nostra disciplina e della Siaarti è e sarà a loro disposizione . Una società scientifica non lucra , non ha interessi economici o finalità commerciali ma appunto produce salute pubblica . Non subisce interferenze e pressioni politiche o economiche e può rappresentare la migliore risorsa tecnica per la politica e soprattutto per l'istituzione. Vogliamo buona sanità e soprattutto la condivisione degli investimenti in sanità previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie