Sicilia

Sanità: a Ragusa prevenzione scoliosi con robot a sette assi

Installato in officina ortopedica' Orthom', convenzionata Ssn

(ANSA) - PALERMO, 24 SET - A Ragusa, è stato installato un robot, unico nel suo genere in Sicilia e nel meridione per la prevenzione della scoliosi nei bambini e nell'età adolescenziale. La diagnosi precoce, infatti, è determinante per intervenire in tempo ed evitare danni maggiori ai ragazzi e conseguenze permanenti anche nell'età adulta. Il robot si chiama "Ortis Pro2" ed è stato collocato all'interno dello stabilimento produttivo dell'officina ortopedica' Orthom', convenzionata con il sistema sanitario nazionale e Inail. Il robot consente di realizzare dispositivi medici, tra cui protesi e ortesi, più avanzati e funzionali per correggere i difetti della postura. Si tratta di un innovativo sistema di produzione che da un blocco di materiale grezzo come legno, plastica o metallo, ed è in grado di realizzare qualsiasi oggetto progettato in 3D. La progettazione è affidata al dottor Pietro Di Falco, fondatore e direttore tecnico di 'Orthom' ed al suo team di bioingegneri, podologi e tecnici ortopedici. "Il Covid ha avuto effetti devastanti nel nostro settore - spiega Di Falco - In questi mesi mi sono accorto di quali effetti devastanti ha prodotto il rinvio delle visite specialistiche per molti ragazzini. Troviamo sempre più spesso casi di scoliosi di adolescenti che rischiano di finire sotto i ferri chirurgici. Spesso, quando i pazienti arrivano nel nostro centro ortopedico, è troppo tardi. Vedo sempre più raramente patologie in stadio precoce e sempre più casi in stadi avanzati e ormai alle porte dell'intervento chirurgico, quella via cruenta che un corretto approccio ortesico, nella stragrande maggioranza dei casi, può scongiurare. La scoliosi può peggiorare più di un grado al mese, immaginate dopo mesi di dad, lockdown e inattività come queste patologie, altamente evolutive, stiano peggiorando". Avviato un programma di screening preventivo per gli adolescenti. Le tecnologie all'avanguardia di 'Orthom' consentono di intervenire velocemente, e dopo poche ore dalla valutazione tecnica si può già ricevere il dispositivo medico su misura. "Le schiene e i piedi dei bambini continuano a peggiorare e i pazienti diabetici vedono le ulcere crescere. Abbiamo compreso che dovevamo avere in Sicilia la tecnologia all'avanguardia del Nord Europa. Ci siamo riusciti". Quella di Ragusa è la centesima installazione di 'ORTIS Pro2' nel mondo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie