Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Basket: la Dinamo torna alla vittoria, Trento battuta 81-76

Basket: la Dinamo torna alla vittoria, Trento battuta 81-76

Bucchi, "vittoria chiave anche dal punto di vista mentale"

La Dinamo Banco di Sardegna ritrova energia e carattere e al PalaSerradimigni contro Trento si aggiudica la vittoria per 81-76. I biancoblu, chiamati a una reazione dopo le due sconfitte consecutive patite contro a Treviso e a Salonicco, scendono in campo con decisione e con un quintetto anomalo: coach Bucchi lascia in panca il centro statunitense Onuaku, e manda sul parquet dall'inizio Diop. Scelta ripagata dal pivot italo-senegalese, che sfodera grinta in difesa e precisione al tiro. I sassaresi partono col piede pigiato sull'acceleratore piazzando un parziale di 11-2, con un vantaggio che arriva anche a +16 (24-8), prima del risveglio di Trento.

La Dinamo tiene fisicamente e mentalmente ed evitando i black out visti nelle ultime prestazioni chiude il primo tempo avanti di 11 lunghezze, sul 45-34. Trento però è tutt'altro che morta e grazie a Atkins (22 punti per lui alla fine della gara) e Crawford dà del filo da torcere ai biancoblu, riuscendo a risalire fino al -2 a metà dell'ultimo quarto. La Dinamo sembra accusare la stanchezza, ma guidata da un eccellente Gentile, respinge l'assalto di Trento e porta a casa la secondo vittoria in Lega A.

Note positive, oltre che dall'unione del gruppo, sono arrivate dall'ottima prestazione di Jones (15 punti) e dai segnali di ripresa di Bendzius (13 punti). Onuaku, sebbene apparso ancora in difficoltà mette a referto 11 punti e una prestazione più che dignitosa.

"Una vittoria chiave anche dal punto di vista mentale - ha commentato a fine gara coach Bucchi -. Siamo molto contenti per l'approccio e per il successo che siamo riusciti a portare a casa, con la giusta mentalità, soffrendo perché Trento è una squadra molto forte che ci ha messo in difficoltà. Noi siamo stati bravi a rimanere compatti, a rimanere squadra, lanciando un segnale prima di tutto a noi stessi. Sono felice - ha concluso l'allenatore della Dinamo - perché abbiamo giocato una buona partita con una difesa di livello, nel momento chiave siamo riusciti a stare lì e a portare a casa una vittoria determinante".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie