Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Natale: un mese ricco di eventi "nel cuore della Sardegna"

Natale: un mese ricco di eventi "nel cuore della Sardegna"

Bitti si rilancia dopo doppio stop per pandemia e alluvione

Un mese ricco di eventi a Bitti per il "Natale nel cuore della Sardegna" per far divertire i cittadini e gli ospiti di tutte le fasce di età. Il paese del Nuorese rinasce dopo l' alluvione del 28 novembre 2020 e l'amministrazione comunale, in collaborazione con il Ceas, la Biblioteca, la cooperativa Istelai, le parrocchie di Bitti e Gorofai, ha stilato un calendario con manifestazioni fino al prossimo 9 gennaio. "'Il Natale nel cuore della Sardegna' è un invito aperto a tutti i sardi che vorranno raggiungere il nostro paese in questi giorni di festa o di vacanza - ha detto il sindaco Giuseppe Ciccolini - Dopo il doppio stop dello scorso anno, tra alluvione e pandemia, oggi riproponiamo un programma di spettacoli, cultura, educazione, religiosità e tempo libero di alto livello".
    Gli appuntamenti sono partiti il 5 dicembre scorso con il "Cinema a Natale" e sono proseguiti con concerti e manifestazioni. All'Ariston, si terrà lo spettacolo teatrale "Baracca e Burattori con Cenerentola". Sabato 18, nel salone parrocchiale, sarà presentato il libro "Mortos e ispèrditos in sa Russia" di Giulio Chirra. Il 19, per le vie del centro si esibiranno gli artisti di strada. Il 20 si parte dal mattino con "Visioni made in Sardegna" con "Heroes 20.20.20 & Laboratorio green" e dalle 20 alle 22 al Cinema Ariston, verrà proiettato il lungometraggio "Transumanze".
    Sempre all'Ariston, il 22 alle 20.15 si terrà il concerto "Beat in Bitti". Giovedì 23 alle 17 nel salone parrocchiale, sarà il momento per i più piccoli con "Babbo Natale porta i doni a tutti i bambini" e alle 20,15 è in programma un recital musicale come omaggio a Grazia Deledda. Il 25 dicembre dalle 10, le vie del centro saranno animate dai suoni di Natale degli Zampognari mentre il 26, il Coro parrocchiale San Giorgio si esibirà con il Concerto di Natale. Il 27 alle 20,30 con Mauro Salis e la regia di Elena Musio va di nuovo in scena il teatro e il 28 nella Chiesa di San Giorgio Martire, si parte con "Cantanne su Nenneddu" - concerto per cori con le visite nei presepi dei rioni del paese e alle 20 in piazza Asproni ci sono i Fuochi di Natale. Il 29 alle 20.15 calcherà la scena dell'Ariston Piero Marras, mentre il 30 dicembre sarà la volta degli Zirichiltaggja.
    San Silvestro sarà tutto dedicato alla tradizione con i bambini e a momenti di raccoglimento religioso. Il programma riprende il 5 gennaio con film tombolate mostre e si chiuderà il 9 con l'ultimo film per ragazzi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie