Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sesta commissione: parere favorevole a programma triennale recupero patrimonio culturale Serenissima

PressRelease

Sesta commissione: parere favorevole a programma triennale recupero patrimonio culturale Serenissima

PressRelease

Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

ok a rendicontazioni su programmi comunitari e su pari opportunità

06 dicembre 2023, 16:36

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

PressRelease - Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 6 dic. 2023 –        La commissione Cultura, turismo, formazione e istruzione, guidata da Francesca Scatto (Lega-Lv), vicepresidente Elena Ostanel (Il Veneto che vogliamo), ha espresso parere favorevole - con l’astensione delle opposizioni - al programma triennale 2024-26 della Regione del Veneto per interventi di recupero, conservazione, valorizzazione del patrimonio culturale risalente alla Repubblica Serenissima in Istria, Dalmazia e nell’area mediterranea. Il programma dà attuazione ad una specifica legge della Regione del Veneto, in vigore dal 1994 e successivamente ampliata negli scopi e nel raggio di azione, che cofinanzia con risorse del bilancio regionale progetti culturali e interventi di restauro e di valorizzazione di beni e testimonianze culturali della Repubblica di Venezia sull’altra sponda dell’Adriatico e in tutta l’area mediterranea. Nell’ultimo triennio (2021-2023) la Regione del Veneto ha assegnato complessivamente 843 mila euro che hanno cofinanziato 37 progetti culturali intrapresi in collaborazione con associazioni, enti e istituzioni croati, sloveni, veneti e giuliani e 12 interventi di restauro e conservazione di beni monumentali lungo le coste della Croazia., tra cui le mura veneziane della città di Lesina (Hvar), palazzo Bradamante a Dignano, la chiesa di San Barnaba a Visinada Per il triennio 2024-26 il programma prevede di dare continuità agli interventi in conto capitale già avviati, stabilisce le priorità nell’individuare progetti originali e innovativi di collaborazione culturale da sostenere, e persegue in particolare il coinvolgimento dei giovani. Il provvedimento di programmazione passa ora al voto finale dell’aula consiliare: relatrice di maggioranza sarà Roberta Vianello (Lega-Lv), per la minoranza sarà Francesca Zottis (Pd). La commissione ha poi preso atto, con voto unanime, del report sulle iniziative promosse lo scorso anno dalla Commissione regionale per le pari opportunità, presieduta da. Iniziative di sensibilizzazione, partecipazione e proposta politica che la commissione ha svolto – ha precisato la presidente dell’organo consultivo Loredana Daniela Zanella nella rendicontazione –senza disporre di budget per il proprio funzionamento. Nel prendere atto con voto unanime della relazione, la sesta commissione consiliare ha raccomandato che si intensifichino le azioni di sensibilizzazione sulle pari opportunità tra uomo e donna chiedendo all’Ufficio scolastico regionale di potenziare le iniziative e di progetti di educazione affettiva e relazionale nelle scuole e contrasto a ogni forma di violenza e di discriminazione di genere, secondo quanto indicato dalla risoluzione approvata ieri con voto unanime dal Consiglio veneto, in memoria di Giulia Cecchettin. Inoltre, la commissione ha raccomandato che il bilancio regionale impegni adeguate risorse per le attività della commissione per le pari opportunità. Infine, la commissione ha espresso il proprio parere favorevole alla commissione Bilancio e attività istituzionali in merito al provvedimento che rendiconta lo stato di attuazione in Veneto dei programmi comunitari e la partecipazione della Regione alle politiche Ue nel 2022.

PressRelease - Responsabilità editoriale di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Tutti i Press Release di Veneto

Condividi

Guarda anche

O utilizza