Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PANDANT

Depositi, prelievi e trasferimenti: i portafogli online sono il futuro

PANDANT

Con il termine portafoglio online ci si riferisce a uno strumento che permette di eseguire transazioni di denaro tramite PC, tablet o smartphone. Queste operazioni si possono effettuare sia online che nei negozi tradizionali e, in particolare, si tratta di:

  • monitorare in tempo reale il saldo e la cronologia delle transazioni;
  • acquistare beni e servizi, qualsiasi sia la valuta utilizzata;
  • ricaricare il conto servendosi di vari strumenti di pagamento;
  • prelevare denaro mediante vari strumenti di pagamento;
  • inviare e ricevere pagamenti;
  • trasferire denaro ad altri clienti che aderiscono allo stesso circuito di e-wallet, tramite la tecnologia peer-to-peer.

È possibile scegliere tra due tipi di portafogli elettronici:

  • basati su dispositivi elettronici (device-based), che funzionano tramite smartphone. La transazione viene eseguita con tecnologia NFC avvicinando il telefono a un lettore contactless, oppure passandolo sopra il terminale di pagamento, proprio come se fosse una carta a banda magnetica;
  • basati su Internet: per essere attivi, è necessaria l’apertura di un account a cui associare carte di credito e conti correnti bancari. Appartengono a questo tipo i servizi PayPal e Google Wallet ed è possibile fare acquisti online senza fornire al sito di e-commerce i dati della propria carta.

Portafoglio elettronico, e-wallet, portafoglio digitale, digital wallet: tanti nomi, un solo strumento

Comunemente noti come portafogli digitali, gli e-wallet più noti e utilizzati in Italia sono PayPal, Neteller e Skrill e vengono utilizzati nel mondo del trading online, ma anche per fare acquisti sugli e-commerce e per i pagamenti sulle piattaforme dei bookmaker e dei casino online AAMS. Infatti, rientrano tra i metodi di pagamento più utilizzati dai trader per i depositi sui propri conti.

Il più famoso è PayPal, colosso statunitense dei pagamenti digitali, utilizzato in piattaforme di ogni genere. La sua forza risiede nel fatto di permettere di effettuare i pagamenti inserendo il proprio indirizzo e-mail e la password, mantenendo al sicuro i dati sensibili dell’utente.

Il portafoglio elettronico inglese Skrill è molto usato nei pagamenti per piattaforme digitali come i casinò online. Funziona in maniera analoga a PayPal, infatti viene utilizzato anche per inviare e ricevere denaro da parenti e amici.

Così come l’inglese Neteller, scelto sia da commercianti che come metodo di pagamento attraverso i social network. Inoltre, permette di trasferire denaro sul proprio conto bancario.

In merito a questi portafogli virtuali, vanno evidenziati alcuni aspetti:

  • Skrill e Neteller assicurano un metodo facile e con funzioni di sicurezza avanzate per fare acquisti online senza fornire i propri dati finanziari. Accettano tutte le carte di debito/credito del circuito VISA MasterCard per effettuare pagamenti.
  • PayPal, a differenza di Neteller e Skrill, consente di versare somme di denaro nella carta PayPal e PostePay.
  • Le commissioni come il deposito e le spese di prelievo sono molto più basse su Skrill rispetto a Neteller. A costare di più sono le spese del cambio valuta.

Per creare un account di un portafoglio virtuale è necessario registrarsi, inserendo i propri dati personali quali nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo. La conferma della registrazione arriva entro 48 ore via e-mail, nella quale sono indicante le credenziali di accesso, ossia username e password.

Per certificare l’identità e la veridicità dei dati inseriti, occorre inviare i propri documenti, ma l’account del portafoglio è già attivo, anche se bisognerà attendere la convalida dei documenti prima di iniziare a effettuare delle transazioni. I documenti richiesti sono: bolletta del telefono o della luce, carta di identità o passaporto, patente di guida, coordinate del c/c bancario.

Se effettuati in sicurezza e tramite piattaforme affidabili e certificate, i pagamenti online sono un metodo comodo e veloce per effettuare transazioni digitali.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PANDANT

Modifica consenso Cookie