COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale LBI

Iscrizione al Registro Italiano Cremazioni: perché è importante

LBI

La concezione della morte racconta molto di una persona e del suo modo d’essere e richiama una sfera molto profonda e intima dell’animo umano. Le persone tendono ad avere un atteggiamento superstizioso nei confronti di questo evento, che è sicuramente difficile da concepire e razionalizzare ma che nello stesso tempo appartiene strettamente al percorso della vita e al suo naturale fluire.

Occuparsi del proprio corpo al termine della vita è un’assunzione di responsabilità e la manifestazione di una fondamentale libertà di scelta. In tutta Europa e anche in Italia sempre più persone scelgono la cremazione, una pratica antica che oggi assume caratteri contemporanei ed è possibile organizzare in anticipo in modo estremamente semplice.

Chi infatti è determinato ad operare questa scelta può formalizzarla iscrivendosi al Registro Italiano Cremazioni recandosi presso uno degli oltre 200 sportelli presenti sul territorio nazionale all’interno delle imprese funebri associate al Registro oppure attraverso la registrazione online, collegandosi al sito www.registroitalianocremazioni.it 

Inoltre, per semplificare il procedimento di riconoscimento degli utenti e rendere più veloce la registrazione online, a breve verrà attivato il canale SPID.

Con l'iscrizione verranno legalmente conservate le proprie volontà di cremazione, affido o dispersione delle ceneri. E’ previsto il pagamento di una quota simbolica di soli 10 euro all’anno, per un massimo di 20 anni o finché si è in vita. Successivamente e per tutto il resto della vita l’iscrizione diventa gratuita, si eviteranno così pratiche burocratiche complicate o spese aggiuntive ai propri cari. A seguito dell'iscrizione al Registro viene emessa una tessera associativa.  

Il Registro Italiano Cremazioni è un’associazione riconosciuta legalmente dal Ministero dell’Interno. Gli associati hanno la possibilità di accedere tramite il sito ad un insieme di informazioni utili in merito alla cremazione alla dispersione o affidamento delle ceneri.

Oltre alla scelta della cremazione, infatti, si possono indicare i propri desideri riguardo alla gestione delle ceneri. È possibile optare per la dispersione, specificando il luogo dove svolgere questa pratica, dall’elevato significato simbolico, oppure affidare l’urna a un familiare oppure prediligere la tumulazione. Qualsiasi sia la decisione, verrà scrupolosamente conservata dal Registro Italiano Cremazioni e fatta valere a tempo debito.

La cremazione afferma e concretizza una libera scelta, in totale autonomia e in relazione ad un evento tanto complesso e misterioso come il termine della vita. 

Il Registro permette di essere più sereni e di ottenere tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione profondamente consapevole che libera i familiari dalla responsabilità della scelta e dall’impegno, anche economico, legato alle incombenze burocratiche.

Tramite il Registro Italiano Cremazioni, il suo sito e i numerosi sportelli presso le imprese funebri associate, viene sostenuta una concezione contemporanea della cremazione, libera da tabù e pregiudizi.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale LBI

Modifica consenso Cookie