PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Veneto
  4. Pnrr:nasce a Padova Centro nazionale sviluppo terapia genica

Pnrr:nasce a Padova Centro nazionale sviluppo terapia genica

Fondazione si occuperà anche di farmaci a tecnologia Rna

Redazione ANSA PADOVA

(ANSA) - PADOVA, 08 GIU - Firmato all'Università di Padova l'atto costitutivo del Centro Nazionale di Ricerca 'Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna'. Si tratta di una Fondazione che, nel rispetto della propria natura non lucrativa e partecipativa, si prefigge la creazione e il rinnovamento di infrastrutture e laboratori di ricerca, la realizzazione e lo sviluppo di programmi e attività di ricerca anche con il coinvolgimento di soggetti privati, per favorire la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali a più elevato contenuto tecnologico (start-up innovative e spin off da ricerca), e la valorizzazione dei risultati della ricerca negli ambiti specificati.
    L'Università di Padova è soggetto proponente e capofila di un progetto che coinvolge attualmente molti enti pubblici, privati e imprese di tutto il territorio nazionale, mentre altri sono in fase di adesione. La Fondazione - costituita oggi con atto formale nel Rettorato di Palazzo del Bo alla presenza del notaio Todeschini Premuda e che vede oggi come amministratore unico il prof. Rosario Rizzuto - è un progetto finanziato dal Mur nell'ambito del Pnrr con 320 milioni di euro che fa di Padova il centro di riferimento nazionale per lo sviluppo di soluzioni terapeutiche e cure in ambito sanitario con particolare riferimento alle terapie geniche e per lo sviluppo di farmaci selettivi tramite tecnologie Rna.
    "Con la nascita della Fondazione che certifica il ruolo di soggetto proponente e hub capofila dell'Università di Padova per il Centro nazionale sullo sviluppo della terapia genica e dei farmaci con tecnologia a Rna, siamo chiamati a rispondere ad una delle maggiori sfide proposte dal Pnrr: rinsaldare e rendere ancora più efficace il legame fra ricerca e impresa - afferma Daniela Mapelli, rettrice dell'Università di Padova - un legame già ben evidenziato dai primi aderenti alla Fondazione, equilibrato mix fra università, enti pubblici e aziende private.
    Il centro ha ottenuto un importante finanziamento da parte dello Stato: un ottimo inizio per un progetto che andrà sicuramente oltre l'obiettivo temporale proposto dal PNRR, il 2026". Per la figura di amministratore unico "l'Università di Padova sceglie il professor Rosario Rizzuto - annuncia - mio predecessore come rettore dell'Ateneo: lui ha guidato il progetto scientifico che ha ottenuto il via libera ministeriale ed è una figura di spicco a livello internazionale nell'ambito scientifico del Centro".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: