Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Stilnovo srl, 'nessuna strada abusiva, solo battuto temporaneo'

Stilnovo srl, 'nessuna strada abusiva, solo battuto temporaneo'

L'azienda di Castelletto interviene dopo nota dei carabinieri

CASTELLETTO MONFERRATO (ALESSA, 24 febbraio 2024, 10:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Non si è mai costruita una strada, si trattava semplicemente di un battuto per accesso al cantiere dei mezzi pesanti (si movimentavano travi pesantissime e i mezzi erano dotati di gru molto importanti), che solo in questo modo avrebbero potuto lavorare in sicurezza senza rischio per gli operatori. Il battuto di accesso al cantiere sarebbe poi stato rimosso a lavori ultimati". Lo scrive Maria Grazia Malagoli Rossini, legale rappresentante di Stilnovo srl, in un comunicato diffuso dopo la pubblicazione della notizia data dall'ufficio stampa dei carabinieri su un intervento del Nipaaf (Nucleo Investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale) di Alessandria.
    Si parlava di "strada totalmente abusiva e interamente composta da macerie di natura edile, nell'area attigua ad un cantiere edilizio in Castelletto Monferrato per la ristrutturazione di un capannone industriale".
    In riferimento a quanto riportato da alcuni organi di informazione inoltre Stilnovo precisa che "i rifiuti sono stati immediatamente catalogati come non pericolosi dai carabinieri della forestale", citando un verbale dello scorso 7 dicembre.
    "Una successiva analisi chimica da noi commissionata - viene spiegato - ha confermato i risultati delle analisi dei carabinieri. È del tutto priva di fondamento, dunque, la notizia secondo la quale i detriti sarebbero da analizzare e, illazione ancor più grave, potrebbero contenere amianto". In merito all'amianto "era presente nel tetto, è stato correttamente smaltito, e già lo scorso dicembre i carabinieri avevano acquisito tutte le analisi e confermato che era stato correttamente e completamente smaltito".
    Dunque, come rimarca Malagoli Rossini, "la sola irregolarità, da attribuire a una leggerezza del cantiere, è stata quella di mescolare alcuni inerti derivanti dalla rimozione di massetti di sottofondo a materiale inerte correttamente acquistato, azione della quale la proprietà non è stata nemmeno informata".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza