Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Grecia: oggi si discute aula il ddl sulle unioni gay

Grecia: oggi si discute aula il ddl sulle unioni gay

Domani il voto, Nea Dimokratia divisa, decisiva l'opposizione

ATENE, 14 febbraio 2024, 12:35

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

Inizia oggi nella sessione plenaria del Parlamento greco la discussione sul progetto di legge che legalizza il matrimonio civile per le coppie omosessuali: i presidenti del Parlamento hanno deciso di assegnare fino a due giorni per la discussione e il voto in aula, che è previsto per domani.
    Denominato 'Uguaglianza nel matrimonio civile, modifica del Codice civile e altre disposizioni', il disegno di legge riconosce anche il diritto all'adozione per le coppie dello stesso stesso. Nel 2015, durante il governo di Alexis Tsipras, la Grecia ha legalizzato le unioni civili, ma finora nella coppie omosessuali con figli solo il genitore biologico è riconosciuto come tutore del bambino. Il disegno di legge, sostenuto dal premier conservatore Kyriakos Mitsotakis, si è attirato comunque critiche dalla comunità Lgbt greca perché non riconosce il diritto alla maternità surrogata per le coppie omosessuali, pratica legale in Grecia per le donne single e le coppie eterosessuali.
    L'iniziativa del premier Mitsotakis ha diviso il mondo conservatore e secondo i media una cinquantina di deputati del partito al governo dovrebbe astenersi o votare contro. Per questo, saranno decisivi i voti dei partiti all'opposizione: Syriza, Pasok, Nea Aristerà e Plefsis Eleftherias hanno dichiarato di essere a favore. Il partito comunista Kke, i partiti di estrema destra Ellinikì lisi e Spartiates, e quello ultraconservatore di Niki, si sono invece detti contrari al disegno di legge.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.