Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Due arresti per l'omicidio di Andrea Bossi, il movente è economico

Due arresti per l'omicidio di Andrea Bossi, il movente è economico

Il delitto con una coltellata nell'abitazione del ventiseienne

VARESE, 28 febbraio 2024, 13:56

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Due persone sono state arrestate per l'omicidio di Andrea Bossi, 26 anni, ucciso nella notte fra il 26 e il 27 gennaio scorsi con una coltellata nella sua abitazione di Cairate (Varese). Il movente, secondo gli investigatori, sarebbe di natura economica. La vittima conosceva e frequentava uno dei due killer e per questo gli avrebbe aperto la porta di casa.  Gli arrestati sono due 20enni - uno italiano e l'altro di origine straniera. I carabinieri tra Samarate e Gallarate, sempre nel Varesotto hanno eseguito delle perquisizioni. I due killer avrebbero nascosto in diversi luoghi la refurtiva, parte della quale è già stata ritrovata. Si tratta dei gioielli che erano spariti dall'abitazione di Bossi, che era un orafo diplomato e realizzava preziosi personalizzati, e di altri oggetti sempre prelevati dall'appartamento dopo l'omicidio.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza