Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. No green pass verso il Duomo, tensione a Milano

No green pass verso il Duomo, tensione a Milano

Bloccati tre attivisti. Agente sequestra un cartello e la manifestante lo insegue gridando: 'Al ladro, al ladro!'

 Attimi di tensione si stanno verificando in centro a Milano, tra piazza Fontana e piazza del Duomo, dove improvvisamente un paio di centinaia di manifestanti no Green pass si sono palesati correndo verso piazza del Duomo, bloccati in extremis, all'altezza dell'Arengario, dalle forze dell'ordine. 

Del resto i No Vax avevano avvisato, definendo "cruciale", la giornata in piazza, a Milano. "Oggi bisogna dimostrare che non molliamo - scrivono - dopo che lo scorso sabato la pioggia e una concomitante manifestazione hanno diviso la piazza". E sull'ipotesi di manifestare in altri luoghi, ventilata nei giorni scorsi, più di un organizzatore precisa "non ora", "non è il momento". Dal canto suo la Questura ricorda che non essendo state in alcun modo preavvisate, le manifestazioni di oggi ricadono nell'ordinanza prefettizia che le permette solo in forma di presidio, e non in piazza Duomo essendo un giorno prefestivo.

Ancora tensione - ma nessun episodio con feriti o contusi - in piazza Duomo a Milano, dove gruppetti di decine di attivisti no green pass, in tutto svariate centinaia di persone, stanno mettendo a dura prova lo schieramento delle forze dell'ordine. Un manifestante bloccato dagli agenti in borghese all'altezza dell'Arengario ha provocato la reazione dei manifestanti, con spintoni e urla, il tutto ripreso da decine di fotografi, giornalisti e tv. Al momento gli attivisti bloccati sono almeno tre. 

Siparietto tra una manifestante e la polizia. Un'attivista No green pass che stava manifestando in piazza del Duomo, a Milano, ha inseguito in bici un poliziotto in borghese che le aveva strappato un cartello, o forse un indumento, con una scritta di protesta. La donna, con casco e bici al seguito, lo ha rincorso fino al cordone di polizia dietro il quale era sparito gridando "al ladro". Polizia e carabinieri le hanno tentato di spiegare che era stato sequestrato non rubato ma lei ha insistito dicendo di volerlo denunciare alla polizia. "Signora ma siamo noi la polizia", ha replicato un funzionario della Questura. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano


Modifica consenso Cookie