Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Oltre cento chili di droga in casa, tre arresti vicino a Roma

Oltre cento chili di droga in casa, tre arresti vicino a Roma

Maxi sequestro della polizia sul litorale

ROMA, 28 febbraio 2024, 15:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Duro colpo all'attività di spaccio da parte della polizia nelle cittadine di Ardea e Marina di Cerveteri, vicino Roma. Tre persone arrestate e oltre cento chili di droga sequestrata.
    A finire in manette un italiano di 23 anni, un uomo e una donna originari dell'Ecuador, rispettivamente di 31 e 29 anni, accusati di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente.
    Nell'abitazione dei due ecuadoregni sono stati trovati 87 chili di hashish, 740 grammi di cocaina rosa, circa 8 grammi di cocaina bianca. Nell'abitazione dell'italiano, invece, circa 6 chili di hashish, oltre 14 chili di marijuana e 124 grammi di wax.
    Gli agenti del commissariato Viminale, appresa la notizia della presenza di un giovane a Marina di Cerveteri dedito allo spaccio, hanno effettuato dei servizi di osservazione in quella zona. Dopo aver visto il ragazzo uscire di casa e salire a bordo di un'auto, hanno deciso di seguirlo a distanza, notando che in diverse occasioni si fermava in una villetta della zona. Nei giorni scorsi dopo la sosta ha ripreso la corsa ed è stato fermato al casello di Orvieto da personale della polizia stradale. Il 23enne è stato trovato in possesso di un telecomando e le chiavi per entrare nella villetta. Una volta all'interno sono stati identificati i due ecuadoregni che hanno riferito agli agenti di essere i proprietari dell'abitazione. La droga era chiusa in una stanza.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza