Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Paolo Arcà nuovo direttore artistico dell'Opera di Roma

Paolo Arcà nuovo direttore artistico dell'Opera di Roma

Lo ha nominato il sovrintendente Francesco Giambrone

ROMA, 15 febbraio 2024, 14:55

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il compositore Paolo Arcà è il nuovo direttore artistico del Teatro dell' Opera di Roma. Lo ha nominato oggi il sovrintendente Francesco Giambrone. Arcà, nato a Roma nel 1953, è attualmente Direttore artistico della Società del Quartetto di Milano: una delle più antiche e importanti Società italiane di concerti di musica da camera. Compositore e pianista, con formazione in direzione d'orchestra e di coro, ha maturato esperienze ai vertici artistici di teatri come La Scala di Milano, il Maggio Musicale Fiorentino, il Carlo Felice di Genova, il Teatro Regio e del Festival Verdi di Parma. Nel suo lungo percorso professionale si è occupato di creazione, produzione e dell'organizzazione musicale in Italia, come compositore, didatta, direttore artistico e come divulgatore della musica in campo pubblicistico, radiofonico e televisivo. In più di trenta anni di attività come Direttore artistico ha collaborato con tutti i più grandi artisti italiani e internazionali. Al Teatro alla Scala, dove è stato Direttore artistico dal 1997 al 2003, ha realizzato stagioni di rilievo come la 1999-2000, tutta dedicata al teatro d'opera del Novecento, o quella delle celebrazioni verdiane del 2001. Da Direttore artistico del Teatro degli Arcimboldi a Milano ha realizzato una programmazione trasversale con diversi generi di spettacolo musicale (jazz, rock, pop, musical e danza contemporanea) che hanno richiamato un ampio pubblico soprattutto di giovani. Come compositore, dopo avere vinto nel 1982 il primo premio al concorso internazionale di composizione "France Culture-Musique Contemporaine" di Avignone, ha intrapreso un'intensa attività creativa, partecipando a concerti, rassegne e festival in Italia e all'estero.
    Il Sovrintendente dell'Opera di Roma Francesco Giambrone, che ha già lavorato con Arcà come direttore artistico negli anni della sovrintendenza al Maggio Musicale Fiorentino, ha informato questa mattina il Consiglio di Indirizzo della Fondazione della sua scelta e, insieme con il Direttore musicale Michele Mariotti, invia a Paolo Arcà ''i migliori auguri per un lavoro insieme, proficuo e costruttivo''.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza